Subscribe to RSS

Philips GoGear Connect 3, Android sfida iPod Touch

Philips GoGear Connect 3

Il Philips GoGear Connect 3 è un player MP3 portatile fuori dal comune. Perchè? Semplice: è dotato di Android 2.3 Gingerbread e quindi consente, oltre a riprodurre musica e video, di accedere a migliaia di applicazioni presenti sul Market di Android.
Si tratta, a conti fatti, di una sorta di risposta targata Android all’iPod Touch di Apple e rappresenta una alternativa al nuovo Sony Z Walkman recentemente annunciato.
Potevamo farcelo scappare? Ovviamente no!

Materiali e assemblaggio

Purtroppo, nonostante il Philips GoGear Connect 3 costi poco meno di un iPod Touch, la qualità sul fronte dei materiali non regge il confronto con il celebre dispositivo di casa Apple. Tante plastiche, e si ha la costante sensazione che una semplice caduta possa danneggiare irreparabilmente il tutto. Il lato positivo di questa scelta, però, è l’incredibile leggerezza del GoGear, e se si ha una presa sempre sicura potrebbe non rappresentare affatto un problema.

Sulla scocca sono presenti i classici pulsanti che solitamente si trovano sui dispositivi Android, a cui si sommano l’immancabile ingresso micro USB ed il jack audio da 3.5 millimetri.

Caratteristiche

Ovviamente su questo fronte Android la fa da padrone: il Connect 3 è compatibile con migliaia di applicazioni presenti sull’Android Market, donando al nuovo player di casa Philips un vantaggio abissale nei confronti della maggior parte dei concorrenti – eccetto quelli dotati di iOS -, visto che consente di giocare, controllare le email, i tweet e persino chiamare via Skype.

E’ ovviamente presente il Wi-Fi – con cui si possono scaricare le applicazioni e navigare sul web -, il Bluetooth, radio FM, registratore vocale, accelerometro e speaker integrati. Contrariamente ad iPod Touch, tuttavia, non è presente la fotocamera.

Display

Il Philips GoGear Connect 3 è dotato di uno schermo capacitivo da 3.2 pollici con risoluzione 480×320 pixel, in grado di offrire prestazioni visive di discreto livello – i video sono più che passabili -, ma è ben lontano dallo splendido display dell’iPod Touch - 3.5 pollici, risoluzione 960×640 pixel -. La minore risoluzione si traduce in giochi con una grafica ‘spigolosa’, ed i testi più piccoli ogni tanto risultano essere piuttosto difficili da leggere.

Le dimensioni dello schermo inoltre hanno un impatto negativo anche sulla usabilità del dispositivo, come per esempio nell’uso della tastiera o le stesse icone, che risultano essere fin troppo ravvicinate tra loro. Il risultato: ogni tanto sbaglierete a premere qualcosa, che sia una lettera o un comando.

Prestazioni

La riproduzione musicale è impressionante, in parte grazie alla presenza di Songbird che offre un equalizzatore personalizzabile e Fullsound, una tecnologia di Philips che corregge in maniera intelligente i dati persi dalle tracce audio nella conversione in MP3. Altro plus sono poi le cuffie in-ear fornite direttamente con il Philips GoGear Connect 3.
Queste cuffie isolano benissimo dal rumore ambientale e grazie alla presenza di vari adattatori di gomma sono in grado di adattarsi praticamente a qualsiasi orecchio.

Il Connect 3 è inoltre in grado di supportare vari tipi di formati audio, inclusi lossless e FLAC.

Le prestazioni generali di questa versione di Android non sono entusiasmanti, a causa di una serie di bug ed una lentezza latente discretamente fastidiosa. Il Wi-Fi impiega diverso tempo prima di attivarsi ed alcune applicazioni non funzionano come dovrebbero.

Il Verdetto

Il Philips GoGear Connect 3 sembra promettente sulla carta, ma quando si considera che l’iPod Touch – poco più costoso - offre ‘tanta roba’ risulta un pochino difficile consigliare questo nuovo player targato Philips. Il Connect 3 è un pochino lento, ha diversi bug ed il suo display non è nitido e risoluto come quello del concorrente griffato Apple.

Detto questo, come player musicale non c’è nulla da criticare: supporta numerosi formati, offre una gradevolissima varietà di personalizzazione dei brani e vanta un paio di cuffie che superano di gran lunga la qualità di quelle economiche incluse nelle confezioni degli iPod.

Ci piace: Ottime cuffie. Player musicale versatile. Android.
Non ci piace: Lento a rispondere ai comandi. Display. Materiali.

Prezzo: 160£ (da confermare)

Altri articolitorna all'home page

Tecnologia da DJ

Tecnologia da DJ(0)

Accessori e app per DJ che hanno scambiato la loro collezione di dischi in vinile con un iPad

Apple registra il nome iWatch in Giappone

Apple registra il nome iWatch in Giappone(0)

Dopo la registrazione del marchio in Russia il mese scorso, la notizia conferma le ipotesi di uno smartwatch proprio con questo nome

Accessori running: il kit hi-tech per correre

Accessori running: il kit hi-tech per correre(0)

Abbigliamento, scarpe e accessori elettronici per chi è “born to run”

iOS 7: le 10 cose che devi sapere

iOS 7: le 10 cose che devi sapere(0)

1. iOS 7: Interfaccia utente È tempo di dare un po’ di tregua al guru del design di Apple Jony Ive. La nuova grafica è bella, con un nuovo font molto pulito, icone uniformi per molte app e un effetto semitrasparente che lascia sempre parzialmente visibile il desktop. Il disordine è stato ridotto al minimo,

SmartWatch 2: svelato l’orologio intelligente di Sony

SmartWatch 2: svelato l’orologio intelligente di Sony(0)

Sony ha lanciato lo SmartWatch 2, un orologio compatibile con Android che è impermeabile, ha uno schermo leggibile in piena luce e un’autonomia fino a quattro giorni.

leggi tutto

0 commenti

Aggiungi un commento

Commenting is allowed only for registered users.

Contatti e informazioni

Social network

Categorie più calde

CHIP:itGameRepublic.itiCreate MagazinePlayboy.itRiviste in digitale
© 2011 Play Lifestyle Media Srl - P.IVA: 02006400036 - Tutti i diritti riservati.